Sito di Marco Pifferetti
Informazioni sulle nevi di casa e del mondo, da Albinea, Reggio Emilia, Italy

New York e la neve

Ogni inverno i telegiornali ci mostrano la neve che turbina tra i grattacieli, e le strade di New York innevate come quelle di una località montana, ma quanto nevica veramente nella "Grande Mela".
Secondo la classifica delle città americane con più di 100.000 abitanti redatta dal National Weather Service, New York è solo diciassettesima.
La grande metropoli americana ha, in effetti una nevosità di tutto rispetto, se paragonata a quella delle nostre zone di pianura o costiere ma sicuramente è la zona meno nevosa del suo stato che si estende dalla costa atlantica ai Grandi Laghi.
Le città di Syracuse e Rochester sul Lago Ontario e di Buffalo sul Lago Erie, sempre nello stato di New York, vantano nevosità decisamente superiori e si trovano addirittura ai primi tre posti della classifica nazionale.
Alcuni dati:
tra il 1961 e il 1990 il sito di rilevamento posto il Central Park a New York fece registrare una media annua di 60 cm, nello stesso periodo a Buffalo la media fu di 235 cm, 238 cm a Rochester e ben 283 a Syracuse; piccoli centri meno noti registrarono quantitativi ancora maggiori come Oswego, porto sul Lago Ontario, con 367 cm o Boonville, villaggio tra le colline di Tug Hill, con 580 cm!
L'inverno più nevoso a Central Park fu il il 95/96 con 192 cm di neve totali, a Syracuse il 92/93 con 488 cm

 

Fonte di informazioni: http://www.wbuf.noaa.gov/